presso lo Studio Marconi - Psicologia e Riabilitazione

 

Cos’è la Mediazione Familiare?

La Mediazione Familiare è un intervento rivolto alle coppie che hanno scelto di separarsi e/o divorziare. L’obiettivo principale della mediazione familiare è la cogenitorialità in modo da salvaguardare le responsabilità dei singoli genitori e tutelare i loro figli, in special modo nei casi con minori.

Cosa fa il mediatore?

Il mediatore familiare si pone come figura imparziale rispetto alla coppia in procinto di separarsi. Il suo obiettivo è di sostenere la coppia stessa durante tutta o parte della fase di separazione. Il mediatore favorisce la negoziazione dei conflitti relativi alla separazione. Il mediatore si occupa soprattutto degli aspetti emotivi legati all’affidamento dei figli, alla continuità genitoriale, alla comunicazione della separazione al resto del nucleo familiare, ecc.

Chi può beneficiare della mediazione familiare?

La Mediazione Familiare è utile principalmente per le coppie con figli, in quanto la sua funzione primaria è la riorganizzazione delle relazioni familiari mantenendo la continuità genitoriale con particolare riguardo all'interesse dei figli.

Contattaci per informazioni e per prenotare un appuntamento.

Guida rapida: Quali sono gli specialisti che si occupano della riabilitazione

Neuropsicologo

Il neuropsicologo effettua diagnosi e terapie riabilitative nell’ambito di patologie quali: ritardi di linguaggio, disturbi dell’apprendimento, ritardo mentale, deficit dell’attenzione/iperattività, afasia, dislessia, demenze di origine acquisita o congenita.

Logopedista

Il logopedista si occupa della prevenzione, valutazione e trattamento riabilitativo delle patologie della voce, del linguaggio orale e scritto e della comunicazione in età evolutiva, adulta e geriatrica. In particolare il logopedista si occupa di disturbi quali: disfonia, difficoltà di linguaggio legati alla sordità, balbuzie, afasie e disturbo specifico del linguaggio.

Terapista della neuro e psicomotricità

Il Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva si occupa della osservazione, valutazione, prevenzione, terapia e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche infantili, tra i quali: disturbi neurologici, i disturbi sensoriali e i disturbi neuromotori, i disturbi della coordinazione motoria, i disturbi dello spettro autistico, i ritardi psicomotori e cognitivi, i disturbi dell’attenzione, i disturbi specifici di linguaggio e di apprendimento, le sindromi genetiche. Nello specifico il terapista della neuro e psicomotricità affronta patologie quali: paralisi cerebrali infantili, distrofie, paralisi ostetriche, disprassia evolutiva, dislessia, disortografia, discalculia, disgrafia.

Neuropsichiatra infantile

Il neuropsichiatra infantile si occupa della diagnosi, cura e riabilitazione dei disturbi neuropsichiatrici come ad esempio: paralisi cerebrale infantile, distrofia muscolare, epilessia, traumi cranici, tumori cerebrali infantili, ritardo mentale, autismo infantile e psicosi dell'età evolutiva, disturbi del comportamento alimentare (anoressia e bulimia in età evolutiva), depressione nell'infanzia e nell'adolescenza, scompenso adolescenziale, disturbo di regolazione.

Musicoterapista

Il musicoterapista dello Studio Marconi opera secondo un approccio attivo che utilizza la musica e il suono come strumento comunicativo non-verbale. La musicoterapia consente di intervenire efficacemente a livello educativo, riabilitativo e terapeutico, in una varietà di condizioni patologiche come i disturbi dell’età evolutiva, disabilità sensoriali, ritardo mentale, disagi e disturbi psichici degli adulti.